24Settembre2017

Centro Studi Silvio Trentin – Jesolo

jesolo

Il Centro  ha sede presso:
Biblioteca comunale di Jesolo
30016 Jesolo (VE) Piazzetta Jesolo, 1
Tel. 0421/359145 – Fax 0421/350990
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il CENTRO STUDI E RICERCA SILVIO TRENTIN è stato fondato nel 1974 con lo scopo di raccogliere e distribuire informazioni su fonti, documenti e notizie intorno alla vita e all'opera di Silvio Trentin nel contesto dell'Antifascismo e della Resistenza, nonché di promuovere gli studi sul grande uomo politico e intellettuale veneto.

Dal suo primo anno di vita il Centro ha promosso una lunga serie di incontri culturali, culminati nel convegno internazionale Silvio Trentin e la Francia, svoltosi nel marzo 1985 alla Maison d'Italie di Parigi, sotto l'Alto Patronato dei Presidenti della Repubblica Italiana e della Repubblica Francese.
L'ultimo indetto è il seminario di studi italo-francese L'Antifascismo italiano tra le due guerre: alla ricerca di una nuova unità dell'aprile 2004 di cui sono usciti nell'ottobre 2005 gli Atti. In questa, come pure in importanti iniziative di carattere editoriale, il Centro ha collaborato con prestigiose istituzioni quali il Centro studi Piero Gobetti di Torino e l'Istituto veneto per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea di Padova.

Il Centro mantiene inoltre stretti contatti con l'Istituto Storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Belluno, con la Fondazione Istituto Gramsci di Roma, con l'Università di Macerata, con l'Università di Camerino e con l'Università di Tolosa (Francia).
Ampie adesioni gli sono venute dagli storici Giannantonio Paladini, Angelo Ventura, Norberto Bobbio, Marino Berengo, Paolo Gobetti, Frank Rosengarten, Enrico Opocher, Alessandro Pizzorusso, Moreno Guerrato.
L'archivio del Centro, oltre ad annoverare numerosi documenti e pubblicazioni inerenti alla figura e all'attività dell'intellettuale veneto, ospita una notevole raccolta di edizioni originali e testi autografi di S. Trentin sia in lingua italiana che in lingua francese.
Nell'ottobre del 1997 il Centro si è arricchito della donazione del Fondo Rosengarten, mentre si è costituita una sezione fotografica e audiovisiva, già comprendente tra l'altro 10 gigantografie plastificate.
La catalogazione elettronica, condotta a termine nel 2002, ha reso totalmente accessibile via Internet il patrimonio documentario del Centro, compreso l'archivio fotografico, presso il sito dell'Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia di Milano.

Il Centro dispone di un catalogo cartaceo e informatizzato. Per la visione dei documenti rivolgersi direttamente al Centro previo appuntamento. L'archivio è consultabile in Internet all'indirizzo www.italia-liberazione.it

Per maggiori informazioni sull'attività scientifica del Centro clicca qui